L’invasione della moda in città, digital art di Sheila Pazos

FashionobjectsFashion

Sheila Pazos

Chi abita a Milano, Roma, Parigi o qualsiasi altra città che ogni tanto ospita la fashion week lo sa, ogni tanto la moda riesce ad essere davvero invadente persino negli spazi urbani.

E se questo lavoro di Sheila Pazos vuole semplicemente essere una serie artistica di digital art contaminata dal mondo del fashion, quello che sembra comunicare è proprio una riflessione su quanto può essere invasiva un’idea, uno stile, o una moda appunto. Nulla di male ovviamente, come in questo caso il risultato può essere estremamente interessante, riuscendo anche a donare alla città un tocco di colore e vivacità di cui spesso si sente la mancanza.

Sheila Pazos
Sheila Pazos

Foto Copyright: Sheila Pazos

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sheila Pazos.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
I tacchi che seminano colza della designer giapponese Sputniko!

I tacchi che seminano colza della designer giapponese Sputniko!

Tradizione tessile e arti visive, le soft sculpture di Sandra de Groot

Tradizione tessile e arti visive, le soft sculpture di Sandra de Groot

10 brand di scarpe che riducono il tuo impatto ambientale

10 brand di scarpe che riducono il tuo impatto ambientale

T Elements. Borse, accessori e idee con i ritagli dei tessuti delle tende da sole

T Elements. Borse, accessori e idee con i ritagli dei tessuti delle tende da sole

Una vivace e totalmente riciclata borsa multiuso

Una vivace e totalmente riciclata borsa multiuso

1064 Studio, il jewelry design di ricerca in Corea del Sud

1064 Studio, il jewelry design di ricerca in Corea del Sud

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati