Le realtà simultanee di Clive Head

ArtobjectsArt

Clive Head

“La vita è nel movimento” sosteneva Aristotele, tutto si muove, il moto perpetuo delle cose è carattere intrinseco della natura, principio immutabile dell’esistenza, e la sua rappresentazione nell’arte è stata da sempre ambizione di tanti grandi artisti, che ne hanno dato molteplici e personali visioni, con tecniche e mezzi espressivi diversi, dal Ratto delle Sabine di Gianbologna alle ballerine di Degas colte nel moto ritmico della danza, il “Nudo che scende le scale” di Marcel Duchamp e le scene dinamiche di Boccioni, dall’Action painting di Jackson Pollock, in cui l’azione diviene essa stessa parte dell’opera, ai Mobiles di Alexander Calder.

L’artista britannico Clive Head, che vive e lavora a York nel Regno Unito, ama la realtà urbana, viva, caotica e cosmopolita, e ne ha fatto il tema centrale delle sue pitture a olio, una sequela astratta e turbinosa di figure e oggetti che si muovono e si moltiplicano nello spazio e nel tempo, come in una fotografia a esposizione multipla, e che sono espressione della velocità e della simultaneità del turbinio cittadino, delle azioni che i soggetti dei suoi quadri compiono, e della pulsione vitale che li anima.

Clive Head
Clive Head

Nelle composizioni di Head la realtà è frammentata in fotogrammi come in un “tamburo magico”, uno zootropio, l’apparecchio precursore della cinepresa inventato da Horner nel 1834, un vortice di immagini e di disegni in movimento, in cui i corpi sono scomposti in una serie infinitesimale di gesti e pose, e appaiono travolti, trasfigurati, sfaldati dal vitalismo palpitante della città.

Dalle prime opere, realizzate nella tradizione della pittura realista, ai dipinti più recenti che s’ispirano a principi matematici, sul piano della tecnica esecutiva, l’arte di Head ha visto una rilevante evoluzione stilistica, che l’ha portato verso una sempre più marcata astrazione, seppure le sue pennellate continuino a essere impresse sulla tela con un virtuosismo estremo e una cura maniacale.

Clive Head
Clive Head
Clive Head
Clive Head
Clive Head

Foto Copyright: Clive Head – clivehead.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Pittura, Clive Head.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
I disegni a penna blu di Nuria Riaza

I disegni a penna blu di Nuria Riaza

"Suspended”, i dipinti a olio di Chloe Early

“Suspended”, i dipinti a olio di Chloe Early

Il corpo umano nell’opera di Rocío Montoya

Il corpo umano nell’opera di Rocío Montoya

I collage analogici di Cem Ulug

I collage analogici di Cem Ulug

La ceramica di Agnès Debizet per tornare alle origini

La ceramica di Agnès Debizet per tornare alle origini

"My White Trash Family", le lattine dipinte di Kim Alsbrooks

“My White Trash Family”, le lattine dipinte di Kim Alsbrooks

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati