Le manipolazioni analogiche di Davis Ayer

ArtobjectsPhotography

Nato e cresciuto ad Austin, in Texas, Davis Ayer è un fotografo di moda nostalgico e controcorrente che, in un’epoca di certo dominata dalla perfezione del digitale, tiene viva la magia della fotografia su pellicola.

Scattate con una Mamiya RZ, spesso frutto di esposizioni doppie e multiple sullo stesso film, e di manipolazioni a posteriori con sostanze chimiche e coloranti, le immagini di Ayer possiedono tutto il fascino dell’artigianalità del processo creativo, della sperimentazione e dell’aspetto materico dell’oggetto-fotografia.

I don’t like perfection in photos. Something has to be off about it, a little bit, I don’t like things that are just too clean. I guess the deeper answer is because the world isn’t like that, but maybe at the surface level, it’s too easy to make everything pretty. It’s more interesting to me to try to find this balance between beauty and chaos. It’s just this feeling that I’m always trying to convey, that I can’t put into words but I can put into photos.

Davis Ayer

I contorni confusi, i mossi, i colori acidi delle sue fotografie, ci sussurrano ricordi di un tempo che sembra perduto, di un sogno sbiadito. Davis Ayer vive e lavora a Los Angeles.

Foto Copyright: Davis Ayer – davisayer.com@davisayer

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: vintage, Sensuality, Davis Ayer.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
La vida continua. Le fotografie di Cuba di Francois Ollivier

La vida continua. Le fotografie di Cuba di Francois Ollivier

Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

L'arte liquida di Jack Long

L’arte liquida di Jack Long

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati