Le fotografie di Maisie Cousins tra sensualità e disgusto

ArtobjectsPhotography

Corpi nudi impiastrati di sostanze viscide e appiccicose, pasticci di vettovaglie e fiori in decomposizione, imbellettati con la perfezione patinata tipica delle campagne pubblicitarie e delle riviste di alta moda.

Sono le immagini coloratissime di Maisie Cousins, giovane fotografa britannica dalla cifra stilistica irriverente, nota a livello internazionale per le sue composizioni in bilico tra  bello e grottesco, carnale e repellente, in grado di ammaliare, e a un tempo, respingere l’osseravatore.

Con i suoi lavori, Maisie Cousins si spinge al di là della mariginalizzazione del disguto come limite estetico, enfatizzandone la forte dimensione emozionale ed esperienziale, e capovolgendo stereotipi e pregiusdizi legati all’idea di bellezza, di nudità e di femminilità.

Nata a Londra nel 1992, Maisie Cousins ha studiato alla Brighton University e al Camberwell College of Art di Londra. Ha esposto le sue opere alla Tate Britain, al Tate Modern, al TJ Boulting, al Photo London e al Vogue Photo Festival di Milano, tra gli altri.

Foto Copyright: Maisie Cousins – @maisiecousins

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sensuality, Maisie Cousins.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Tra le strade di Miami con Maxime Ballesteros

Tra le strade di Miami con Maxime Ballesteros

Tra innocenza e sensualità. I ritratti emozionali di Anne Barlinckhoff

Tra innocenza e sensualità. I ritratti emozionali di Anne Barlinckhoff

Nudo e natura, la fotografia concettuale di Eva Milkonskaya

Nudo e natura, la fotografia concettuale di Eva Milkonskaya

I teenager israeliani nelle fotografie di Alon Shastel

I teenager israeliani nelle fotografie di Alon Shastel

La cultura afroamericana nella fotografia concettuale di Michael Amofah

La cultura afroamericana nella fotografia concettuale di Michael Amofah

Le case solitarie sugli appennini di Vincenzo Pagliuca

Le case solitarie sugli appennini di Vincenzo Pagliuca

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati