L’artigianato tessile come espressione d’arte, i ricami di Han Cao

ArtobjectsArt

Han Cao

La Fiber Art è una corrente dell’arte contemporanea che nasce nella seconda metà dell’Ottocento con il movimento inglese “Arts and Crafts”, e prosegue con le sperimentazioni delle avanguardie del Novecento, dal Futurismo al Bauhaus, all’Espressionismo Astratto Americano, si ricordino, tra gli altri, i tessuti di Depero, le reti metalliche di Marisa Merz o i feltri di Joseph Beuys, artisti che desideravano valicare gli strumenti tradizionali legati alla pittura e alla scultura, per sperimentare linguaggi inediti.

L’espansione del tessile si capillarizza poi negli anni Sessanta, con la prima Biennale “de la Tapisserie Ancienne et Moderne”, a Losanna, curata da Jean Lurçat, momento in cui la textile art si svincola, in modo definitivo, dalla ristretta circoscrizione nel campo delle “arti minori”, e che suggella l’emancipazione del manufatto artigianale a opera d’arte.

Han Cao adopera il ricamo come medium di espressione e creatività artistica, un lavoro di matrice manuale di squisita originalità. Vecchie fotografie e cartoline, rinvenute in giro per il mondo, tra mercatini delle pulci e negozi di antiquariato, sono impunturate di fibre di cotone francese o di seta, trame e intrecci che ricordano l’arazzeria, costrutti di fili policromatici che si attorcigliano in motivi geometrici e floreali, o trasbordano fuori dalla superficie di questi “objets trouvés” dal sapore romantico.

Han Cao

Grovigli di storie e di ricordi, le opere dell’artista di Palm Springs possiedono il fascino dell’antico, rimandano al passare del tempo, alla memoria e alla trasmissione di vecchie tradizioni, da esse si sprigiona una forza arcaica e sorgiva.

These photos were collected from estate sales, antique stores and flea markets from around the world. The photos often reflect their age, worn and damaged, as they travel across homes, states, and oceans, in tired paper boxes, before finding their way to me. This project aims to bring life to these lost images, telling new narratives from the past through thread and color.

–  Han Cao

La Cao tesse le sue “tele” con estrema perizia, e conferisce a vecchie immagini, dimenticate e sperdute, souvenir di una vita o della vita di tutti, una nuova presenza e un diverso significato.

Han Cao
Han Cao
Han Cao
Han Cao
Han Cao
Han Cao

Foto Copyright: Han Cao – hanwriting.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Han Cao, Fiber Art.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
I ritratti di famiglia in oro e pietre preziose di Tawny Chatmon

I ritratti di famiglia in oro e pietre preziose di Tawny Chatmon

"Lip Sync", le bocche di Elizabeth Winnel

“Lip Sync”, le bocche di Elizabeth Winnel

I paesaggi fantastici di Shara Hughes

I paesaggi fantastici di Shara Hughes

Le stravaganti illustrazioni femminili di Kissi Ussuki

Le stravaganti illustrazioni femminili di Kissi Ussuki

“Exploded views”. Tra fuoco e fiamme con Kevin Cooley

“Exploded views”. Tra fuoco e fiamme con Kevin Cooley

I paesaggi scultorei in argilla di Alisa Lariushkina

I paesaggi scultorei in argilla di Alisa Lariushkina

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati