La fotografia documentaristica di Evgenia Arbugaeva

LifeobjectsTravel

Nata nel 1985, a Tiksi, cittadina portuale della Sacha-Jacuzia, sulla costa del mare di Laptev, nella Russia Siberiana Settentrionale, Evgenia Arbugaeva è una talentuosa fotoreporter che, con uno stile narrativo e un’impronta estetica di potente lirismo, racconta per immagini la vita delle genti del grande Nord.

Per la realizzazione di ogni progetto, la giovane fotografa passa lunghi periodi in luoghi remoti e affascinanti, a contatto con individui che spesso si trovano a vivere in condizioni estreme – dai pastori nomadi di Sakha a un villaggio di cacciatori siberiani, all’incontro con il meteorologo Vyacheslav Korotki della stazione di Khodovarikha – per immergersi completamente nel loro vivere quotidiano e raccontare con verità e partecipazione diretta le loro abitudini, le loro storie.

Gli scatti magici e malinconici della Arbugaeva combinano, in maniera originale e inedita, ricerca antropologica, documentario e fotografia artistica, vecchie memorie e atmosfere da sogno, con esiti di eccezionale impatto emozionale, e uno speciale linguaggio visivo, al confine tra fiaba e realtà.

Evgenia Arbugaeva  si è laureata nel 2009 all’ International Center of Photography di New York, e da allora lavora come fotografa freelance. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra gli altri, nel 2013 il Leica Oskar Barnack Award e il Magnum Foundation Emergency Fund Grant.

Il suo lavoro è stato esposto in numerose mostre a livello internazionale ed è apparso su prestigiose pubblicazioni quali National Geographic, Le Monde e New Yorker. Il National Geographic l’ha insignita del Media Innovation Fellows, e l’ha finanziata per fotografare le persone e i cambiamenti economici sulla costa settentrionale della Russia.

Foto Copyright: Evgenia Arbugaeva – evgeniaarbugaeva.com@evgenia_arbugaeva

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Wild, Evgenia Arbugaeva.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
La pura magia della Nuova Zelanda nel timelapse di Michael Shainblum

La pura magia della Nuova Zelanda nel timelapse di Michael Shainblum

In cima alle piramidi di Giza

In cima alle piramidi di Giza

Le abitazioni scavate nella roccia del villaggio Kandovan, Iran

Le abitazioni scavate nella roccia del villaggio Kandovan, Iran

L'isola più densamente popolata al mondo, Santa Cruz del Islote

L’isola più densamente popolata al mondo, Santa Cruz del Islote

Una delle perle nascoste in Ungheria fotografata da Gabor Nagy

Una delle perle nascoste in Ungheria fotografata da Gabor Nagy

Una delle chiese più inaccessibili al mondo, Abuna Yemata in Etiopia

Una delle chiese più inaccessibili al mondo, Abuna Yemata in Etiopia

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati