Il teatro giapponese fatto di alberi

teatro-giapponese-archiobjects-7

Nelle colline della località Kurobe, in Giappone. A pochi passi dalla Maezawa Garden House che Fumihiko Maki, vincitore del premio Pritzker, costruì nel 1982, sorge una splendida architettura che qualcuno definirebbe timida. O gentile.

“Poiché questo gazebo si trova ai piedi di un pendio coperto da una foresta – quasi come un santuario shintoista giapponese – la sua entità che affonda nella foresta sembra una parte della natura stessa”

– APL Design Workshop

Questo perchè, a vederla da lontano, sembra mescolarsi alla perfezione e anche di più alla natura stessa. Pur non imitandola, pur preservando gli spazi utili a svolgere le funzioni tipiche di un teatro, e a fornire anche una copertura agli spettatori – questa architettura penetra nella natura come raramente capita di vedere.

Questo teatro all’aperto è stato progettato da APL Design Workshop ed è “costruito” con 17 tra querce e cedri che, nascendo dal terreno, penetrano la prima soletta e fungono da parete perimetrale verde del foyer d’ingresso. Poco oltre, sotto il cielo del Giappone, sorge invece il vero e proprio teatro.

Foto Copyright: Toshiharu Kitajima

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search