Il Rolex learning center di SANAA a Losanna

Rolex Learning Center

Un capolavoro di Kazuyo Sejima e Ryue Nishizawa dello studio SANAA. Completato a maggio del 2010 dopo aver vinto il concorso internazionale del 2004.

Una biblioteca per 20.000 volumi, una sala studio, un book shop, alcuni uffici, un auditorium, un bar, delle sale studio isolate e degli spazi commerciali. Questo è quello che contiene il Rolex learning center, un mix funzionale tipico anche di molte altre architetture, ma ciò che rende unica questa architettura è lo spazio comune che tiene insieme tutte queste attività.

Si tratta di un unico spazio collettivo, le attività sono divise grazie ai cambi di livello. In questo modo gli spazi di collegamento non assolvono solamente alla loro semplice ma dovuta funzione, essi diventano luoghi pubblici dove gli studenti del Politecnico di Losanna e gli altri utenti della struttura possono sostare, sdraiarsi, disporsi a gruppi o anche dormire.

Dal punto di vista energetico è un’ottima architettura, al contrario di quanto alcuni malevoli potrebbero pensare. L’interno è molto ben isolato con ampi stratigrafie nella soletta di copertura e nel pavimento, mentre le chiusure verticali – totalmente vetrate – sono tutte a doppi vetri con camera d’aria nel mezzo.

Lo spazio interno è il cuore di questa architettura, non vi sono tramezzature, gli architetti giapponesi hanno lavorato magistralmente sui cambi di pendenze e hanno così creato degli spazi all’aperto che sono il riflesso di quelli al chiuso. Quello che ne scaturisce è un’architettura capace di alternare pieni e vuoti, trasparenze e opacità in modo assolutamente sensazionale, permettendo una perenne promenade architectural a chiunque fruisca di questa creazione.

Foto Copyright: Luca Onniboni

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search