Il portfolio più piccolo del mondo

DesignobjectsCrafts

Il portfolio più piccolo del mondo
Il portfolio più piccolo del mondo

Certe volte le idee e la pura creatività valgono molto di più delle abilità tecniche e dell’esperienza. Ovviamente non è sempre così, ma in questo caso, la trovata di Michael William Lester ha saputo colpire veramente tutti e in modo trasversale.

Per me, le idee sono sempre venute prima dello stile, quindi per comunicare che ero un comunicatore visivo guidato dalle idee ho deciso di ridurre il mio portfolio, in dimensioni e contenuto, lasciando solo un piccolo libro di idee visive.

– Michael William Lester

Questo progetto ha fatto il giro del mondo, ed oltre ad essere stato pubblicato su numerose testate online e non, ha anche ricevuto dei premi e fatto ottenere dei nuovi lavori al suo creatore.

Il portfolio più piccolo del mondo
Il portfolio più piccolo del mondo
Il portfolio più piccolo del mondo
Il portfolio più piccolo del mondo
Il portfolio più piccolo del mondo
Il portfolio più piccolo del mondo
Il portfolio più piccolo del mondo
Il portfolio più piccolo del mondo
Il portfolio più piccolo del mondo

Foto Copyright: Michael William Lester – behance.net

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Portfolio.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
La Fender Stratocaster floreale di Joana Vasconcelos

La Fender Stratocaster floreale di Joana Vasconcelos

Le piccole creature in lana infeltrita di Nastasya Shuljak

Le piccole creature in lana infeltrita di Nastasya Shuljak

Gli incredibili mini vasi in porcellana di Yuta Segawa

Gli incredibili mini vasi in porcellana di Yuta Segawa

Gli insetti ricreati da scarti di automobili e vecchia ferraglia di Edouard Martinet

Gli insetti ricreati da scarti di automobili e vecchia ferraglia di Edouard Martinet

Mai. le ceramiche emozionali della designer Marzia Bisognin

Mai. le ceramiche emozionali della designer Marzia Bisognin

I tappeti che riprendono le linee delle architetture di Zaha Hadid

I tappeti che riprendono le linee delle architetture di Zaha Hadid

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati