Il più grande cimitero di aerei al mondo fotografato da Bernhard Lang

ArtobjectsPhotography

Abbiamo già parlato diverse volte delle stupende fotografie aeree del fotografo tedesco Bernhard Lang, che ci ha mostrato bellissime vedute panoramiche della Versilia e della costa greca.

Il suo ultimo viaggio lo ha portato in Arizona per documentare la base militare Davis-Monthan a Tucson, “The Boneyard” la più grande struttura missilistica e aeromobile mondiale, un tesoro dell’aviazione americana.

In un deserto arido e sconfinato giace questo grande cimitero, dove migliaia di veicoli (quasi 4.000) raggruppati per modello, vengono mantenuti e riciclati per parti.

Contenendo macchine arrugginite e smontate e quelle in ottime condizioni, The Boneyard è progettato per la conservazione – al fine di rendere (gli aerei) nuovamente idonei al volo se necessario, un argomento di attualità ai tempi della guerra in Ucraina e della discussione globale sulle consegne di armi.

Bernhard Lang

Foto Copyright: Bernhard Lang – bernhardlang.de@blangphoto

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Bernhard Lang, Aerial Photos.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Scopri altri post
La vida continua. Le fotografie di Cuba di Francois Ollivier

La vida continua. Le fotografie di Cuba di Francois Ollivier

Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

L'arte liquida di Jack Long

L’arte liquida di Jack Long

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati