Il fotorealismo monocromatico di Marta Penter

ArtobjectsArt

Marta Penter è una artista brasiliana di notevole talento, nota per le sue opere pittoriche su larga scala, ad acquerello, grafite e olio su tela.

Nei suoi dipinti estremamente realistici, caratterizzati dall’uso di una tavolozza pressoché monocromatica, punteggiata di pochi sprazzi di verde, di rosa e di blu, la Penter, animo sensibile e attenta esploratrice delle relazioni umane e del mondo che la circonda, riesce a cogliere e a trasformare in immagine, la storia che si cela dietro a ogni sguardo e nel linguaggio del corpo dei suoi soggetti.

Le opere di Marta ritraggono momenti felici di vita quotidiana – una giornata in spiaggia, i sorrisi complici di un gruppo d’amiche, un viaggio in treno – appaiono permeate di una bellezza intima, semplice, familiare, sono visioni nostalgiche d’estate e di sole, in grado di coinvolgere emotivamente l’osservatore.

Nata nel 1957 a a Porto Alegre, nel sud del Brasile, Marta Penter ha studiato Psicologia prima di dedicarsi all’arte. Continua a vivere e lavorare a Porto Alegre e ha esposto le sue opere a livello internazionale in fiere d’arte e musei.

Foto Copyright: Marta Penter – martapenter.com@martapenterartist

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Pittura, Hyperrealism, Marta Penter.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
New York nelle incisioni di Martin Lewis

New York nelle incisioni di Martin Lewis

Cibo e fotografia nei collages di Rémy Poncet

Cibo e fotografia nei collages di Rémy Poncet

I foto-ricami di Juana Gomez

I foto-ricami di Juana Gomez

I quadri a colpi di spatola di Danielle Rovetti

I quadri a colpi di spatola di Danielle Rovetti

Pittura e Fotografia, la serie "Lost Hour" di Stev'nn Hall

Pittura e Fotografia, la serie “Lost Hour” di Stev’nn Hall

I ritratti zoomorfi di Bill Mayer

I ritratti zoomorfi di Bill Mayer

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati