Il face painting che reinterpreta le opere di Takashi Murakami

ArtobjectsArt

Un “contest” di Body Art sulla reinterpretazione delle opere di Murakami, eccentrico scultore e artista giapponese, voluta dalla scuola Make Up For Ever Academy per i suoi studenti.

Takashi Murakami definito dal TIME, nel 2008, uno dei rappresentati più influenti della cultura contemporanea giapponese nel mondo.

Un risultato sorprendente, un face painting poppeggiante ed ombroso allo stesso tempo, con grafiche e forme energiche che si ricollocano ai disegni del visionario artista.

Foto Copyright: Make Up For Ever Academy

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: BodyArt, Takashi Murakami.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Scopri altri post
I disegni a penna blu di Nuria Riaza

I disegni a penna blu di Nuria Riaza

"Suspended”, i dipinti a olio di Chloe Early

“Suspended”, i dipinti a olio di Chloe Early

Il corpo umano nell’opera di Rocío Montoya

Il corpo umano nell’opera di Rocío Montoya

I collage analogici di Cem Ulug

I collage analogici di Cem Ulug

La ceramica di Agnès Debizet per tornare alle origini

La ceramica di Agnès Debizet per tornare alle origini

"My White Trash Family", le lattine dipinte di Kim Alsbrooks

“My White Trash Family”, le lattine dipinte di Kim Alsbrooks

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati