I vibranti ricami nelle cavità degli alberi di Diana Yevtukh

ArtobjectsInstallations

L’artista ucraina con sede a Leopoli Diana Yevtukh, trae ispirazione dell’ambiente circostante collocando con cura composizioni floreali fatte di filo nelle cavità di alberi e in superfici ruvide o in decomposizione come vecchi muri in pietra o di metallo arrugginito.

Vibranti fiori ricamati, come papaveri, margherite e girasoli, sono simbolo di una “guarigione” possibile anche nelle cavità più profonde di questi luoghi inaspettati.

La storia della mia serie di ricami sugli alberi è tutta incentrata sul rapporto con la natura, rivelando che un albero vicino può essere un essere vivente con molto più carattere di quanto non possa catturare uno sguardo scarso di un passante frettoloso. Partendo dal presupposto che gli spazi vuoti sulla corteccia siano cicatrici, volevo riempirli di nuova vita, fiori e speranza. Ogni ricamo è il mio sforzo per trasmettere un messaggio, che si tratti di una vita nascosta in bella vista, della celebrazione della primavera o della guarigione del cuore ferito della natura. Voglio che le persone mettano in discussione il loro rapporto con i bellissimi giganti stoici che incontrano ogni giorno e rinnovino il loro concetto di essere parte della natura e una città allo stesso tempo.

Diana Yevtukh

Un lavoro che ha assunto maggiore urgenza dopo l’invasione del suo paese d’origine da parte delle forze russe a partire dal 24 febbraio 2022.

Foto Copyright: Diana Yevtukh – @diana.yevtukh

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Fiber Art, Diana Yevtukh.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Scopri altri post
"Forever is now", la Necropoli di Giza è scenario dell’arte contemporanea site-specif

“Forever is now”, la Necropoli di Giza è scenario dell’arte contemporanea site-specif

Il senso di vuoto e leggerezza nell’opera di Giovanni Pinosio

Il senso di vuoto e leggerezza nell’opera di Giovanni Pinosio

Le sei "reliquie future" di Daniel Arsham

Le sei “reliquie future” di Daniel Arsham

Château La Coste. Dove l’arte si profuma di vite

Château La Coste. Dove l’arte si profuma di vite

Il Giardino Sonoro di Pinuccio Sciola, dove la musica nasce dalla pietra

Il Giardino Sonoro di Pinuccio Sciola, dove la musica nasce dalla pietra

I mostri gonfiabili di Designs in Air

I mostri gonfiabili di Designs in Air

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati