I ritratti a biro di Mark Powell

ArtobjectsArt

Mark Powell è un abilissimo disegnatore di origine britannica noto per i suoi ritratti iperrealistici a penna.

Le opere di Powell, di lodevole qualità e raffinatezza, sono realizzate esclusivamente con delle bic di colore nero su antichi documenti, vecchie mappe e lettere di guerra, che s’intravedono tra i segni fisionomici dei personaggi raffigurati – Mark manifesta una certa predilezione per i soggetti anziani – e conferiscono una dimensione narrativa e un senso di mistero ai suoi lavori.

Dai suoi disegni intricatissimi si evince un virtuosismo tecnico notevole, e la capacità di tradurre una miriade di linee e tratti piccoli e sottili in visi di intensa espressività, caratterizzati da sorprendenti effetti chiaroscurali e ricchi di dettagli.

Mark Powell è nato nel 1980 a Leeds, nello Yorkshire occidentale. Ora vive e lavora a Londra. Si è laureato alla Huddersfield University e ha all’attivo numerose mostre a livello internazionale.

Foto Copyright: Mark Powell – markpowellartist.com@mark_powell_art

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Portraits, Hyperrealism, Mark Powell.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Oltre la fotografia, le opere di Ina Jang

Oltre la fotografia, le opere di Ina Jang

L’incomunicabilità dell’uomo contemporaneo nella pittura di Tony Toscani

L’incomunicabilità dell’uomo contemporaneo nella pittura di Tony Toscani

L'estate in Costa Azzurra di Quentin Monge

L’estate in Costa Azzurra di Quentin Monge

Il nudo nella pittura di Johnny Morant

Il nudo nella pittura di Johnny Morant

La pittura fotorealistica di Joshua Suda

La pittura fotorealistica di Joshua Suda

Il corpo femminile secondo Sasha Podgurska

Il corpo femminile secondo Sasha Podgurska

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati