I dipinti sottomarini di Martine Emdur

ArtobjectsPaintings

Artista autodidatta, originaria di Sidney, Martine Emdur è nota a livello internazionale per un corpus di dipinti a olio, di grandi dimensioni, raffiguranti uomini e donne sott’acqua, abbracciati in un tutt’uno con il mare, accarezzati dalla luce del sole che fende l’oscurità. 

I lavori di Emdur, dalle pregevoli qualità tecniche, piuttosto realistici, e caratterizzati da una tavolozza di tonalità fredde, possiedono un forte impatto emozionale, sono in grado di evocare quella sensazione viscerale di libertà e di beatitudine, di calma e allo stesso tempo di paura, che si prova nello stare immersi nell’acqua, in una dimensione originaria inconscia di ritorno all’utero, l’esperienza acquatica primaria che solo il mare sa farci rivivere. 

The scale is key, I want people to stand in front of my paintings and get the feeling of being immersed. And I think about the temperature of the water even more than the light. The temperature is everything in my paintings. I love a warm-blooded body in a cool body of water. I love the light and warmth from the sun streaming through the top of the picture where the body has pierced the surface and then all the shadows give the sensation of the cold, more mysterious water below.

Martine Emdur

Martine Emdur è nata nel 1967. È rappresentata dalla Olsen Irwin a Sydney, in Australia.

Foto Copyright: Martine Emdur – @martine.emdur

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Pittura, Ocean, Martine Emdur.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
L'arte satirica di Toni Hamel

L’arte satirica di Toni Hamel

Subvisual Subway, una serie fotografica di Craig Ward

Subvisual Subway, una serie fotografica di Craig Ward

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Gli animali bizzarri di Bruno Pontiroli

Gli animali bizzarri di Bruno Pontiroli

La bellezza della normalità

La bellezza della normalità

Le fotografie di “The Last Faust” di Philipp Humm

Le fotografie di “The Last Faust” di Philipp Humm

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati