I collage surreali nei ritratti di MUMI

ArtobjectsPaintings

Da enciclopedie vintage, riviste di giornale e dipinti storici d’arte, l’artista argentino MUMI taglia e sovrappone le immagini in composizioni di ritratti bizzarri e surreali.

Spinto da una forte voglia di sperimentazione, questi collage eclettici coronati da fiori, piume ed animali, ci trasportano in differenti epoche, tra stili e colori disorientanti.

Mi piace davvero il processo organico in cui mi lascio andare liberamente. Ci sono infinite possibilità quando taglio un’immagine. Lo tiro fuori dal suo contesto, dal suo significato diretto o dalla sua origine, e gli do un nuovo ambiente surreale.

MUMI

Foto copyright: MUMI – @muminalab

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: MUMI, Portraits, Collage.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Scopri altri post
L'arte satirica di Toni Hamel

L’arte satirica di Toni Hamel

Subvisual Subway, una serie fotografica di Craig Ward

Subvisual Subway, una serie fotografica di Craig Ward

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Gli animali bizzarri di Bruno Pontiroli

Gli animali bizzarri di Bruno Pontiroli

La bellezza della normalità

La bellezza della normalità

Le fotografie di “The Last Faust” di Philipp Humm

Le fotografie di “The Last Faust” di Philipp Humm

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati