Gli still life umani di Ana Domínguez

ArtobjectsPhotography

Graphic designer e art director di successo, di base a Barcellona, Ana Domínguez reinterpreta il genere della natura morta in chiave contemporanea e con un linguaggio visivo inedito.

Negli still life di Domínguez – realizzati in studio con la collaborazione dei fotografi Nacho Alegre e Camila Falquez, orchestrati nei minimi dettagli, perfettamente bilanciati nella composizione, nei colori e nella modulazione della luce – oggetti di uso quotidiano, vettovaglie e rifiuti, impilati in equilibrio gli uni sugli altri, fanno da ornamento a figure umane immobili come statue.

Ana Domínguez si è laureata all’EINA di Barcellona nel 2005. Ha collaborato con marchi importanti quali  Vitra Design Museum (2018), Burberry (2017), HGK FHNW Art Institute (2018), Terranova (2014), AW Shop Windows for Hermès (2019–2020). Domínguez collabora inoltre con la rivista Apartamento sin dal suo lancio nel 2008.

Foto Copyright: Ana Domínguez – anadominguez.es

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Ana Domínguez, Still Life.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
La vida continua. Le fotografie di Cuba di Francois Ollivier

La vida continua. Le fotografie di Cuba di Francois Ollivier

Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

L'arte liquida di Jack Long

L’arte liquida di Jack Long

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati