Gli objet trouvé di Gizela Mickiewicz

Artista di origine polacca di singolare talento, Gizela Mickiewicz è specializzata nella realizzazione di installazioni in situ e opere ready-made.

Quello della Mickiewicz è un atto creativo, al tempo stesso, concettuale e materico: l’artista seleziona utensili di uso quotidiano – arnesi prefabbricati di natura eterogenea, oggetti invisibili, banali, senza alcun particolare valore estetico, in breve “n’importe quoi” – ne studia l’aspetto materiale e ontologico, li estrae e li isola dal contesto originale e, operando su di loro interventi artistici minimi e mirati, gli conferisce una nuova identità e un diverso ruolo semantico, invalidandone “l’indifferenza visiva”, percependoli ed esibendoli come opere d’arte.

Leitmotiv del lavoro della Mickiewicz è l’interesse per le relazioni tra persone e oggetti, il modo in cui questi ultimi modificano la nostra identità e la nostra vita quotidiana, il loro status di attivatori della memoria, di ricordi e di emozioni trascorse.

I’m interested in broadly understood material culture; in the way we operate within the world of objects, and in how we handle them. Objects are obvious, hardly noticeable components of our everyday life, we use them automatically, without reflecting upon them.

–  Gizela Mickiewicz

Nata nel 1984 a Złotów, in Polonia, Gizela Mickiewicz vive e lavora a Varsavia. Ha studiato Arte presso l’Università delle Arti di Poznań. Le sue opere sono state esposte in numerose mostre personali e collettive, tra le altre, alla Galleria Frutta, di Roma, alla Galleria Stereo, di Varsavia, alla Kunstlerhaus, di Dortmund.

Foto Copyright: Gizela Mickiewicz – gizelamickiewicz.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search