Gli autoritratti iperrealistici di Eloy Morales

ArtobjectsArt

Talentuoso artista figurativo spagnolo, classe 1973, Eloy Morales deve la sua notorietà a ritratti e autoritratti concettuali, di grandi dimensioni, estremamente iperrealistici.

Gli autoritratti a olio di Morales sono tanto dettagliati e fedeli al vero da sembrare immagini fotografiche, forti di un evidente perfezionismo tecnico, che si rivela in particolar maniera nella resa magistrale della luce. Al di là dei principi estetici dell’iperrealismo e della mera rappresentazione attendibile alla realtà, i suoi dipinti si muovono altresì verso una direzione emotiva ed esistenziale, sono ricchi di elementi narrativi e possiedono un’intrigante intensità psicologica.

Nato il 28 dicembre 1973 a Madrid, in Spagna, Morales ha studiato Belle Arti presso l’Università Complutense di Madrid, dove vive e lavora.

Foto Copyright: Eloy Morales – eloymorales.es@eloymorales73

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Portraits, Hyperrealism, Eloy Morales.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Gel Jamlang, corpo umano e surrealismo

Gel Jamlang, corpo umano e surrealismo

Oltre la fotografia, le opere di Ina Jang

Oltre la fotografia, le opere di Ina Jang

L’incomunicabilità dell’uomo contemporaneo nella pittura di Tony Toscani

L’incomunicabilità dell’uomo contemporaneo nella pittura di Tony Toscani

L'estate in Costa Azzurra di Quentin Monge

L’estate in Costa Azzurra di Quentin Monge

I ritratti a biro di Mark Powell

I ritratti a biro di Mark Powell

Il nudo nella pittura di Johnny Morant

Il nudo nella pittura di Johnny Morant

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati