Fili, intrecci, colori. Le delicate tessiture spaziali di Ana Teresa Barboza

ArtobjectsArt

L’artista tessile Ana Teresa Barboza è una delle più interessanti interpreti della Fiber Art contemporanea: disegna, dipinge, taglia, cuce, intreccia e sferruzza, per realizzare sontuosi manufatti istoriati.

Con un lavoro lento e minuzioso, dalle sue mani nascono arazzi tridimensionali di altissima perizia artigianale, di una ricchezza e d’un perfezionismo insuperabili, incredibilmente dettagliati nella rappresentazione dei soggetti – un repertorio piuttosto ampio che comprende delicate vedute pastorali, paesaggi costieri, animali, forme astratte e geometriche, il corpo umano – un brulichio poetico di fili multicolore, di nodi, d’intrecci penduli e matasse, che strabordano e colano dal supporto, valicano i limiti del quadro, s’intersecano nello spazio e con lo spazio.

La Barboza recupera e rinverdisce le tradizionali pratiche femminili della tessitura e del ricamo; la sua cifra creativa rimanda a un saper fare antico, a un heritage ancestrale che, nelle sue opere, s’intesse a un’estetica squisitamente contemporanea.

Quello dell’arista peruviana è un operato tessile che esalta le qualità visive e tattili del medium, di drappi, tessuti e filati, di fibre vegetali e animali – lino, canapa, seta, lana – e sintetiche, che vengono orditi con tecniche eterogenee, dall’uncinetto al patchwork, dal punto croce al lavoro a maglia, e coacervate ad altri materiali e a supporti misti, telai, disegni su carta, dipinti e fotografie.

Di particolare interesse, le creazioni, dense di simboli e significati, al tempo stesso poetiche e raccapriccianti, che raffigurano il corpo femminile: cuori strappati, mani che rammendano o squarciano lembi di pelle, organi messi a nudo; il corpo, bellissimo involucro, e “prigione dell’anima”, dilaniato, magnificato, scomposto e rattoppato, ornato e tatuato con embroidery a finissimi motivi floreali.

Ana Teresa Barboza è nata nel 1981 a Lima, in Perù, dove vive e lavora. Ha studiato pittura presso la Facoltà di Arte della Pontificia Università Cattolica del Perù. Ha partecipato a numerose mostre collettive a New York, La Paz, Barcellona, Houston e Mar del Plata.

Foto Copyright: Ana Teresa Barboza – anateresabarboza.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Fiber Art, Ana Teresa Barboza.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Oltre la fotografia, le opere di Ina Jang

Oltre la fotografia, le opere di Ina Jang

L’incomunicabilità dell’uomo contemporaneo nella pittura di Tony Toscani

L’incomunicabilità dell’uomo contemporaneo nella pittura di Tony Toscani

L'estate in Costa Azzurra di Quentin Monge

L’estate in Costa Azzurra di Quentin Monge

I ritratti a biro di Mark Powell

I ritratti a biro di Mark Powell

Il nudo nella pittura di Johnny Morant

Il nudo nella pittura di Johnny Morant

La pittura fotorealistica di Joshua Suda

La pittura fotorealistica di Joshua Suda

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati