Dal 2120 a.C. a oggi, la storia dei disegni architettonici in un libro

disegni architettonici

Pensate a quanti edifici esistono nel mondo. Moltissimi. Ora pensate a quanti disegni sono stati prodotti per realizzarli e, parallelamente, quanti disegni sono stati prodotti per edifici mai realizzati nella storia dell’uomo.

Scrivere e disegnare corrispondono a pensare. A scuola ci insegnano che sono abilità pratiche, ma è sbagliato. Disegnare è un modo di pensare. È un modo di vedere – Chris Ware

Disegnare è un modo di dar vita alle idee, un modo di dare forma alle idee, di fissarle, di anticipare quello che verrà e anche di immaginarsi e sperimentare. Il disegno è concepito come puro pensiero secondo il fumettista Chris Ware e nel libro Drawing Architecture si può avere una visione d’insieme sul pensiero progettuale dell’uomo in oltre 2000 anni di storia.

Dal più antico ritrovato su una statua sumera del 2120 a.C., i disegni raccolti in questo libro dall’architetta e docente Helen Thomas ripercorrono questo cammino con una chiave di lettura non sempre cronologica, ma appunto più focalizzata alle connessioni, ai modi di rappresentare il progetto, cercando di accorstarsi il più possibile a quello che potrebbe essere definito pensiero creativo e progettuale. Un cammino lungo 4000 anni composto da 320 pagine e oltre 280 illustrazioni.

Foto Copyright: Phaidon

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search