Corpo umano e scultura. La bellezza inquietante delle opere di Anders Krisár

ArtobjectsArt

Artista plurimediale, di singolare estro creativo, Anders Krisár realizza opere plastiche dall’estetica surreale, disturbanti e potenti, tanto realistiche da sembrare vive, eppure al limite del paradosso.

Krisár parte da una resa naturalistica e illusionistica del corpo umano, per spingersi sempre più arditamente nel campo dell’irreale e del simbolico, realizzando così un’intrigante e ambigua dicotomia tra verità e finzione, che costituisce il motivo conduttore della sua prolifica produzione artistica.

Nelle opere dell’artista di origine svedese, la figura umana diventa oggetto di uno scioccante incrocio di bellezza e di orrore, di carne e materia, di vita e di morte, si fa metafora immaginifica delle contraddizioni e del mistero dell’essere.

La perfezione formale delle componenti anatomiche, unita alla violenza del segno impresso sul modellato plastico – le teste mozzate, i corpi divisi in due, le superfici levigate che sembrano penetrate, quasi marchiate dal tocco delle dita – conferisce alle sculture di Krisár un aspetto ambivalente che è, al tempo stesso, seducente e repellente, le ammanta di un’aura poetica che suscita un’ipnotica fascinazione sull’osservatore.

Nato nel 1973, Anders Krisár vive e lavora a Stoccolma. Ha studiato alla Konstfack di Stoccolma e alla School of Communication Arts di Londra. Le sue opere sono state esposte in numerose mostre personali e collettive, in Europa e negli Stati Uniti.

Foto Copyright: Anders Krisár – anderskrisar.com – @anderskrisarstudio

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sculptures, Anders Krisár.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
I ritratti di famiglia in oro e pietre preziose di Tawny Chatmon

I ritratti di famiglia in oro e pietre preziose di Tawny Chatmon

"Lip Sync", le bocche di Elizabeth Winnel

“Lip Sync”, le bocche di Elizabeth Winnel

I paesaggi fantastici di Shara Hughes

I paesaggi fantastici di Shara Hughes

Le stravaganti illustrazioni femminili di Kissi Ussuki

Le stravaganti illustrazioni femminili di Kissi Ussuki

“Exploded views”. Tra fuoco e fiamme con Kevin Cooley

“Exploded views”. Tra fuoco e fiamme con Kevin Cooley

I paesaggi scultorei in argilla di Alisa Lariushkina

I paesaggi scultorei in argilla di Alisa Lariushkina

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati