Catturare emozioni. La fotografia di Marta Syrko

ArtobjectsPhotography

Photography for me is a way to express how I perceive the world […] Portrait photography is not limited to just the face. I create a story which describes the person’s character, their profession, feelings. That’s what I need to make series of photos to fully create their portrait.

Marta Syrko

Secondo Marta Syrko, artista ucraina, la fotografia di ritratto non dovrebbe limitarsi alla semplice “registrazione di un volto”. Dovrebbe bensì creare una storia che descriva pienamente il carattere della persona ritratta, la sua professione, i suoi sentimenti. Compito assai arduo, potrebbe sembrare. Ma non per Marta, il cui intento principale è da sempre quello di trasmettere – tramite la sua arte – lo spettro interiore ed emozionale dei suoi soggetti.

I’ve always been passionate about photography. This is not just my career, it’s my style of life. I see the world through photography. I understood that quite early and started working as a professional photographer at the age of 16.

Marta Syrko

Dividendosi tra progetti personali e commerciali, Marta comincia a scattare già da adolescente, desiderando che i suoi ritratti “fossero come dei dipinti su tela”, e collezionando così una serie di lavori unici che vedono l’evolversi del suo stile negli anni. Ciò che non è mai cambiato però è quel ventaglio di intimità e interiorità che da sempre contraddistingue le sue opere.

Assieme a questo aspetto, anche l’uso intelligente delle luci è davvero fondamentale per Marta, poiché contribuisce a creare quegli scenari metafisici e straordinari che impregnano i soggetti di magia e che rendono la sua arte assolutamente iconica e riconoscibile. 

Foto Copyrigth: Marta Syrko – behance.net@martasyrko

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Portraits, Marta Syrko.
Articolo di Giuditta Duranti

Giuditta Duranti

Vivo per scrivere, scrivo per vivere. Fotografo per passione. Da sempre innamorata dell'arte e della letteratura, mi diletto con zelo e passione a narrare le vicende del mondo e a immortalarne i momenti più belli.

Scopri altri post
Il corpo come oggetto nella fotografia di Joanne Leah

Il corpo come oggetto nella fotografia di Joanne Leah

La fotografia come oggetto fisico, Little Romances di Jordanna Kalman

La fotografia come oggetto fisico, Little Romances di Jordanna Kalman

Mariell Amélie, autoritratti concettuali tra natura e surrealtà

Mariell Amélie, autoritratti concettuali tra natura e surrealtà

Soft Interface, i puzzle fotografici di Maria Antelman

Soft Interface, i puzzle fotografici di Maria Antelman

La solitaria bellezza delle Isole Faroe nelle fotografie di Lazar Gintchin

La solitaria bellezza delle Isole Faroe nelle fotografie di Lazar Gintchin

Londra nelle fotografie in bianco e nero di Rupert Vandervell

Londra nelle fotografie in bianco e nero di Rupert Vandervell

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati