Bill Durgin, nudo e natura morta

ArtobjectsPhotography

Bill Durgin

L’artista statunitense Bill Durgin, tra i più interessanti interpreti della fotografia contemporanea, utilizza il linguaggio fotografico come mezzo di espressione per costruire e produrre nuovi codici visivi, nelle sue immagini decostruisce e trasforma l’aspetto canonico del corpo umano, che è il principale oggetto di studio e soggetto prediletto delle sue fotografie, esalta e trascende la carica erotica del nudo, attraverso la rappresentazione di un ideale di bellezza dal sapore antico.

I corpi denudati disegnano simmetrie inaspettate e traiettorie singolari, ai limiti delle possibilità fisiche, attraggono l’osservatore con la loro conturbante deformità, sono perversamente sensuali, si contorcono e si espandono nello spazio in geometrie distorte, o si contraggono e si attorcigliano su loro stessi, fino quasi a svanire, lasciando intravedere solo pochi elementi scomposti, un braccio, una gamba, una schiena, divengono irriconoscibili, pura forma scultorea, stimolando l’immaginazione oltre i confini della realtà visibile.

Bill Durgin
Bill Durgin

Fotografo poetico e visionario, Durgin valica l’istanza descrittiva del mezzo fotografico e manipola la percezione dello spettatore, gioca con le pose e con le luci, e usando inquadrature insolite, crea nuove forme del reale.

Muovendosi nel solco delle sperimentazioni surrealiste e dell’astrattismo, realizza immagini illusorie e disturbanti, parte da un soggetto vero e concreto, il corpo, per approdare a una dimensione altra, concettuale, in cui la figura umana, spogliata della sua identità, diviene oggetto-scultura di una natura morta di carne e ossa.

My photographs reflect a fascination with the body as form. The complex figurations, undulating arrangements of flesh, as the body seems to collapse onto itself, image an almost abstracted figure lacking appendages and hair. The physical structure becomes not just a shell, but a moving sculpture of skin, muscle, fat, and bone.

– Bill Durgin

Bill Durgin è un fotografo americano, nato nel 1970 in Vermont, oggi vive a lavora a New York. Dopo essersi laureato alla Tufts University, ha frequentato il Master in Fine Arts al California College of Art di San Francisco.

Le sue fotografie sono state esposte in importanti gallerie d’arte in Europa e negli Stati Uniti d’America, la Merge Gallery di New York, la Judy Goldman Fine Arts a Boston, la jennjoygallery a San Francisco e la Ego Gallery a Barcellona, per citarne alcune. Il suo lavoro è stato pubblicato su numerose riviste, come Acne Paper, Wallpaper, Surface, Paper, New York Times e Art News.

Bill Durgin
Bill Durgin
Bill Durgin
Bill Durgin
Bill Durgin

Foto Copyright: Bill Durgin – billdurgin.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Sensuality, Bill Durgin.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Il tema bucolico nella fotografia di Emil Gataullin

Il tema bucolico nella fotografia di Emil Gataullin

Arte e vita, le fotografie familiari di Julie Blackmon

Arte e vita, le fotografie familiari di Julie Blackmon

Ballerini in danza coi propri cani

Ballerini in danza coi propri cani

Il corpo nudo nella fotografia di Emma Hartvig

Il corpo nudo nella fotografia di Emma Hartvig

Fotografia e femminismo, le donne oggetto di Elene Usdin

Fotografia e femminismo, le donne oggetto di Elene Usdin

Il Cretto di Burri nelle fotografie di Daniel Farò

Il Cretto di Burri nelle fotografie di Daniel Farò

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati