Arte ed ecologia, le nature morte di Thirza Schaap

EcoobjectsSustainability

Ogni anno, tonnellate di rifiuti di plastica finiscono negli oceani, costituendo uno dei problemi ambientali più gravi e urgenti da risolvere per la salvaguardia del nostro pianeta.

La fotografa olandese Thirza Schaap ha dedicato a questo immane disastro ecologico una serie fotografica, “Plastic Ocean”, in cui documenta la presenza di rifiuti sulle spiagge del Sudafrica, dell’isola di Sant’Elena, del Messico e di Bali.

I invoke an emotional response in the spectator, between the attraction of the beautiful images and the rejection of a tragic ecological situation.

Thirza Schaap

Nate dall’unione di un vero e proprio atto ecologico e di una performance artistica, le nature morte della Schaap, delicate e giocose, dagli accattivanti colori pastello, sapientemente costruite, tanto da apparire esteticamente gradevoli allo sguardo dell’osservatore, testimoniano, invece, la seria questione della dispersione di materie plastiche in natura e in mare, e vogliono essere un significativo promemoria dell’impatto delle attività umane sull’ambiente.

Thirza Schaap è rappresentata dalla Bildhalle Zurigo+Amsterdam

Foto Copyright: Thirza Schaap – plastic-ocean.net@thirzaschaap

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Ocean, Thirza Schaap.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
La ricetta semplice per il deodorante fatto in casa che funziona davvero

La ricetta semplice per il deodorante fatto in casa che funziona davvero

Consigli efficaci per un abbigliamento sostenibile

Consigli efficaci per un abbigliamento sostenibile

Consigli pratici per vivere in modo sostenibile

Consigli pratici per vivere in modo sostenibile

Shampoo fatto in casa, istruzioni per l'uso di una scelta sostenibile

Shampoo fatto in casa, istruzioni per l’uso di una scelta sostenibile

Desserto, la pelle sostenibile derivata dai cactus

Desserto, la pelle sostenibile derivata dai cactus

“Ore Streams” di Formafantasma. Come il design ci aiuta a riciclare rifiuti

“Ore Streams” di Formafantasma. Come il design ci aiuta a riciclare rifiuti

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati