Architettura fantastica per bambini in Cina

ArchiobjectsArchitecture

Perchè non lasciar sognare i bambini il più possibile e costruirgli una città su misura “fuori dal mondo” che sembra essere uscita da un racconto fantastico?

Lo studio di architettura X + Living ha deciso di intraprendere questo scenario e di realizzare un villaggio per bambini all’interno di un centro commerciale in Cina.

Si tratta del Neobio Family Park di Shenzhen. Un mondo fatto di forme, colori, e strutture in miniatura dove i bambini possono perdersi e giocare all’interno di una città surreale. Una “città da sogno” come la definiscono gli architetti.

La stessa città in miniatura ha negozi per bambini a misura di bambino, una pizzeria, una zona per vestirsi e un ambulatorio dentistico. Ci sono macchinine per far muovere i bambini tra le aree, con tanto di spazi di parcheggio e piccoli carrelli della spesa da poter usare all’interno degli spazi che a loro volta ospitano un completo mondo in miniatura per i più piccoli.

Foto Copyright: Shao Feng

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
I pattern di architettura e geometria astratta

I pattern di architettura e geometria astratta

Carlo Scarpa, le tappe della vita di un maestro dell’Architettura

Carlo Scarpa, le tappe della vita di un maestro dell’Architettura

Il ponte infinito di Chengdu, in Cina

Il ponte infinito di Chengdu, in Cina

Il teatro giapponese fatto di alberi

Il teatro giapponese fatto di alberi

Il Museo della Cultura di Kadokawa progettato da Kengo Kuma

Il Museo della Cultura di Kadokawa progettato da Kengo Kuma

Architettura Moderna a Milano

Architettura Moderna a Milano

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati