Animals, una serie fotografica di Ryan McGinley

ArtobjectsPhotography

Fotografo ritrattista di fama internazionale, Ryan McGinley è l’autore di “Animals”, una serie di immagini a colori, dal forte impatto visivo, che ha come protagonisti animali vivi e corpi umani nudi.

Per la realizzazione del progetto, McGinley ha visitato numerosi zoo e strutture di accoglienza per gli animali, scattando le sue fotografie in loco, avvalendosi di uno studio mobile e dell’aiuto di addestratori qualificati.

Questa raccolta di fotografie, in perfetto stile McGinley, conturbante e poetica, grottesca e irriverente, pop e surreale, ha come focus lo studio sul corpo degli animali messo a confronto e in relazione con quello umano, con esiti di singolare erotismo. 

Ryan McGinley è nato a Ramsey, il 17 ottobre 1977. Dopo il diploma alla Parsons Design School, dal 1998 si dedica alla fotografia e nel 2003, a soli 25 anni, i suoi lavori sono esposti in una mostra personale al Whitney Museum of American Art. Dello stesso anno è il premio come Miglior Fotografo Americano, assegnatogli dall’American Photo Magazine. Le sue opere sono state ospitate in prestigiosi musei di tutto il mondo, tra cui il MOMA di New York, la Galerie du Jour di Parigi e il MUSAC di León.  Le fotografie di McGinley sono presebti nelle collezioni permanenti del Solomon R. Guggenheim Museum, del San Francisco Museum of Modern Art, del Museum of Fine Arts di Houston, della Smithsonian National Portrait Gallery di Washington DC.  

Foto Copyright: Ryan McGinley – ryanmcginley.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Animal Turista, le spiagge del Mediterraneo sotto la lente di Yosigo

Animal Turista, le spiagge del Mediterraneo sotto la lente di Yosigo

La vida continua. Le fotografie di Cuba di Francois Ollivier

La vida continua. Le fotografie di Cuba di Francois Ollivier

“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

“Greetings From Mars” , una parodia alla selfite contemporanea

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

Fotografie vintage dei primi parcheggi verticali, 1920-1960

L'arte liquida di Jack Long

L’arte liquida di Jack Long

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

La vita quotidiana attraverso la lente di Chase Middleton

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati