A spasso con gli origami nella giungla di Reine Paradis

reine-paradis-1

Visioni e scenari avulsi dalla temporalità, un tuffo onirico nel blu, un blu ipnotico che invade tutto, il colore dello spazio infinito del cielo e del mare, un viaggio intimo alla scoperta di un mondo ai margini della realtà.

È una giungla urbana di colori brillanti e geometrie pulite ed essenziali quella che fa da sfondo alle fotografie di Jungle, progetto dell’artista francese Reine Paradis, una serie di scatti realizzati in giro per gli States, tra Los Angeles, Palm Springs, il parco nazionale di Crater Lake e il Monte Hood in Oregon, in cui la fotografa mette in scena un universo fantastico e dall’estetica retrò, che sembra uscito dai bozzetti di un vecchio spot pubblicitario.

In un mix vivace di fotografia, illustrazione, collage e performance art, ogni immagine racconta uno stato d’animo, una storia, di cui Reine è protagonista assoluta.

reine-paradis-5

Immersa in un intenso blu oltremare, l’International Klein Blue, invenzione dell’artista francese Yves Klein, cui fa da contrappeso il bianco immacolato delle architetture, una donna vestita d’arancio, la stessa fotografa, stralunata e impacciata, è ritratta in pose buffe e a momenti comiche, con al guinzaglio degli origami, come fossero animaletti da compagnia.

Le immagini della Paradis sono frutto di sapienti rielaborazioni digitali, ma anche la pre-produzione riveste un ruolo importante: ogni scena è pensata e disegnata scrupolosamente, ed è durante questa fase che la fotografa realizza a mano tutti gli elementi che la andranno a comporre, il design degli abiti e degli accessori, gli origami.

Through my work I create a new world that exists in-between reality and imagination, a mysterious place where anything is possible, like a jungle.

-Reine Paradis

Foto Copyright: ReineParadis – @reineparadis

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search