RELIQUAIRE, fuochi fatui d’autore in Galleria

Reliquaire è l’innovativa mostra collettiva inaugurata dallo spazio espositivo Adiacenze di Bologna il 27 settembre in collaborazione con la Galleria KOMA di Mons (Belgio) e aperta al pubblico fino al 21 ottobre p.v.

Il progetto comprende le opere di ventuno artisti nazionali ed internazionali che, con stampe 3D, realizzano piccoli oggetti di design illuminati dall’interno in maniera tenue, fioca, soffusa.

reliquaire_22

Queste opere rappresentano il tributo degli autori ad un artista illustre, a un movimento o a un concetto artistico conosciuto, colti nella loro essenza, sfruttando quei tratti distintivi con cui il pubblico è solito identificarli.

Attraverso allusioni più o meno velate, ne diventano quindi custodi, reliquie.

Tra tutte si distinguono: Natura Morta Di Ester Grossi che prende spunto dalla Canestra di Frutta di Caravaggio; Achrome di Laura Renna che re-incarna gli Achromes di Piero Manzoni; Van Gogh’s Ear collected by Damien Hirst del duo PetriPaselli; Azione Sentimentale di Marzia Avallone che evoca la performance omonima che Gina Pane realizzò nel 1973 presso la Galleria Diaframma di Milano; Edward Hopper di Elisa Muliere.

Ognuno di questi oggetti è il frutto di uno studio e di un’analisi approfondita del soggetto celebrato. L’atmosfera che si crea negli ambienti della galleria è raccolta, intima, ‘concettuale’, meditativa.

Foto Copyright: Adiacenze

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search