Oltre i confini della tela, Alexa Meade e Sheila Vand

ArtobjectsPaintings

Alexa Meade e Sheila Vand

La pittura corporale incontra la performance art con Milk: what will you make of me?, progetto nato dalla collaborazione della pittrice Alexa Meade e dell’attrice e performer Sheila Vand.

Il corpo è la sua tela, le illusioni ottiche la sua specialità. Alexa Meade è una body painter di successo, protagonista di un genere d’arte pittorica che si caratterizza per il superamento dei limiti del quadro, inteso come l’insieme di supporto e di cornice, e che utilizza la pelle umana come medium espressivo.

Meade dipinge sul corpo di Vand, trasformandolo in una superfice piana, in apparenza priva di plasticità e di volume, secondo una tecnica che si potrebbe definire opposta al trompe l’oeil.

In seguito, la modella si immerge in una vasca piena di latte, ed è allora che l’opera prende vita. I confini tra il soggetto e lo sfondo si mescolano, diventano sempre più sfuocati, la tintura si discioglie nel liquido bianco, tingendolo di mille sfumature, per un risultato di incredibile bellezza, che inganna l’occhio e la percezione che l’osservatore ha degli oggetti nello spazio.

Il corpo umano è materia prima, opera d’arte, protagonista assoluto: spogliato della sua tridimensionalità, diviene tela a due dimensioni, e il latte costituisce la sua cornice temporanea.

L’immagine, che pare quasi auto-costituirsi, si diluisce e si espande nel tempo e sulla superficie fluida, assume forme e tonalità diverse allo scorrere di ogni secondo, non raggiunge il suo aspetto definitivo nel momento in cui si posano pennelli e tavolozza, si evolve fino al punto di scomparire.

Le creazioni di Meade e Vand sono opere di pittura in movimento, evanescenti, fluttuanti, fatte di colori sensibili e mutevoli, che si disseminano per poi svanire, dipinti volatili, effimeri, per cui le fotografie e le registrazioni filmiche assumono un valore documentario di assoluta importanza, poiché permettono di immortalare l’attimo e conservare l’azione artistica

Alexa Meade e Sheila Vand
Alexa Meade e Sheila Vand
Alexa Meade e Sheila Vand
Alexa Meade e Sheila Vand
Alexa Meade e Sheila Vand
Alexa Meade e Sheila Vand
Alexa Meade e Sheila Vand

Foto Copyright: Alexa Meade e Sheila Vand – alexameade.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: BodyArt, Alexa Meade, Sheila Vand, Performance Art.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Subvisual Subway, una serie fotografica di Craig Ward

Subvisual Subway, una serie fotografica di Craig Ward

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Gli animali bizzarri di Bruno Pontiroli

Gli animali bizzarri di Bruno Pontiroli

La bellezza della normalità

La bellezza della normalità

Le fotografie di “The Last Faust” di Philipp Humm

Le fotografie di “The Last Faust” di Philipp Humm

 “Absolutely Augmented Reality” di Kuzma & Ajuan

 “Absolutely Augmented Reality” di Kuzma & Ajuan

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati