Le moderne nature morte di Krista van der Niet

ArtobjectsPhotography

La fotografa olandese Krista van der Niet rinverdisce il tema tradizionale della natura morta, con una serie di scatti di squisito senso estetico, essenziali e nitidi nella composizione, non privi di una vena di giocosa ironia.

Quella di Krista è un’originale poetica figurativa in bilico tra realtà e artificio, organico e sintetico, un gioco di forme, di simboli, di significati. 

Non di rado l’artista utilizza il corpo umano come soggetto-oggetto dei suoi moderni still life, lo coglie in pose innaturali e in combinazione a utensili di uso quotidiano, con esiti di una semplicità disarmante, che pure sconcerta lo spettatore.

I want to show objects in a refreshing context, they can loose their meaning, give new associations, make you wonder and think. The border between realistic and artificial, photography and sculpture, old and new, human being and object, is what fascinates me.

Krista van der Niet

Nata nel 1978 a Bathmen, nei Paesi Bassi, Krista van der Niet vive e lavora ad Amsterdam. Si è laureata in Fotografia alla Gerrit Rietveld Academie di Amsterdam, e attualmente insegna alla Royal Academy of Art dell’Aia. Le sue fotografie sono state pubblicate su riviste di rilievo quali Opéra Magazine, ART news, Steidz Magazine, ELLE-magazine, Volkskrant Magazine, tra le altre.

Foto Copyright: Krista van der Niet – kristavanderniet.nl@kristavanderniet

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Krista van der Niet, Still Life.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
"The Lonely Astronaut", una serie fotografica di Karen Jerzyk

“The Lonely Astronaut”, una serie fotografica di Karen Jerzyk

"Vexconcav", i corpi scultorei di Lovis Ostenrik

“Vexconcav”, i corpi scultorei di Lovis Ostenrik

Isabelle Wenzel, una fotografa acrobata

Isabelle Wenzel, una fotografa acrobata

Mythos, le visioni sfuocate di Tami Bone

Mythos, le visioni sfuocate di Tami Bone

Gli still life culinari di Mikkel Jul Hvilshøj

Gli still life culinari di Mikkel Jul Hvilshøj

"Calea", il libro fotografico di Alexia Colombo

“Calea”, il libro fotografico di Alexia Colombo

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati