Le bizzarre sculture scheletriche di Hyungkoo Lee

ArtobjectsInstallations

“Animatus”, la bizzarra serie di opere creata dell’artista coreano Hyungkoo Lee che riesamina i confini e le possibilità del corpo umano.

Affascinati sculture ed installazioni pop di scheletri di cartoni animati, frutto di uno studio tra scienza ed esagerazione fumettistica, realizzate a mano nei minimi particolari anatomici.

Le mostre dell’artista evocano il laboratorio di uno scienziato o l’officina di un archeologo, spesso dotati di gadget stravaganti, modelli scheletrici o anatomici in vetrine, o una scrivania con teschi, pennelli e appunti incompleti.

Ho una venerazione per il corpo umano e utilizzo un approccio scultoreo. Esagero o distorco un soggetto, porto in vita immagini fantastiche ed esploro nuovi movimenti fisiologici attraverso la sperimentazione. Riconoscendo il corpo, mi avventuro in un mondo sconosciuto; come artista, indago anche ‘l’umano’, ma non è facile spiegarlo o esprimerlo in modo succinto.

Hyungkoo Lee

Foto Copyright: Hyungkoo Lee – hyungkoolee.kr@hyungkoolee.kr

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Cartoons, Sculptures, Hyungkoo Lee.
Articolo di Andrea Ebbi

Andrea Ebbi

Artista, designer e fondatore di Objects. Il futuro è tutto da scrivere

Scopri altri post
In memoria di Richard Serra. L’ossessione della scultura gigante

In memoria di Richard Serra. L’ossessione della scultura gigante

Le piante intrappolate di Ant Hamlyn

Le piante intrappolate di Ant Hamlyn

La Scala dell'amore in Cina è una vera e propria sfida.. d’amore!

La Scala dell’amore in Cina è una vera e propria sfida.. d’amore!

Le golose installazioni site specific di Pip & Pop

Le golose installazioni site specific di Pip & Pop

Le sculture in cera d’api di Ren Ri

Le sculture in cera d’api di Ren Ri

Le formiche giganti di Rafael Gomezbarros

Le formiche giganti di Rafael Gomezbarros

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati