Le architetture di Zimoun tra suono, spazio e movimento

ArtobjectsInstallations

Le opere dell’artista svizzero Zimoun, che combinano elementi sonori, visivi e architettonico-spaziali, sono esperienze multisensoriali e immersive studiate per innescare nello spettatore “connessioni, associazioni, pensieri”.

Il visitatore è invitato ad assumere, con la sua soggettività, un ruolo attivo e creativo.

Gli stessi titoli delle opere sono astratti, ideati come tali per non influenzare la percezione dello spettatore che deve essere assolutamente personale e non condizionata a priori.

L’essenzialità e il minimalismo di Zimoun nascondono, dietro un’apparente semplicità, una certa complessità.

Sistemi meccanici elementari e materiali semplici si compongono in strutture modulari e seriali. Il principio della ripetizione, utilizzato sia nella produzione dei suoni che nella disposizione degli elementi nello spazio, assume una nota meditativa di invito alla riflessione.

Foto-Video Copyright: Zimoun

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Zimoun.
Articolo di Maria Chiara Wang

Maria Chiara Wang

"La rana non ebbe la coda perché non la chiese" | Con in mente questa frase e un po' di coraggio, sono riuscita ad aprire diverse porte che altrimenti sarebbero rimaste chiuse!

Scopri altri post
Le piante intrappolate di Ant Hamlyn

Le piante intrappolate di Ant Hamlyn

La Scala dell'amore in Cina è una vera e propria sfida.. d’amore!

La Scala dell’amore in Cina è una vera e propria sfida.. d’amore!

Le golose installazioni site specific di Pip & Pop

Le golose installazioni site specific di Pip & Pop

Le sculture in cera d’api di Ren Ri

Le sculture in cera d’api di Ren Ri

Le formiche giganti di Rafael Gomezbarros

Le formiche giganti di Rafael Gomezbarros

Le lucciole di Yayoi Kusama al Palazzo della Ragione di Bergamo

Le lucciole di Yayoi Kusama al Palazzo della Ragione di Bergamo

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati