La collezione F4 di TESTATONDA

TESTATONDA

Attraverso le fotografie di Camilla Ferrero andiamo a conoscere il progetto di TESTATONDA, ove i prodotti vengono inglobati in scenari insoliti e le consistenze non sono chiare, tutto dominato da colori pastello.

Nato dall’incontro tra architettura e design, il loro sogno è quello di disegnare arredi, inventare collezioni e realizzarne i prototipi dentro il loro antico laboratorio torinese; immaginare forme elementari, realizzarne il punto zero. Come per il chiodo a testa tonda, forgiato dalla creativa ripetizione della costanza artigiana, ragionano su oggetti intuitivi, in grado di congiungere funzionalità e ricercatezza.

Si ispirano all’intuitività dell’eleganza e alla pluralità delle sue forme, ma ricercano anche nelle smagliature e nei particolari difformi il criterio di qualsiasi bellezza possibile.

Attenzione per l’armonica analogia cromatica e per le superfici laccate, è così che nasce la collezione F4.

La scelta di forme semplici e al contempo capaci di attivare proiezioni di fantasia, ha dato vita a sette prodotti complementari, ottenuti assemblando ventisette singole parti.

Nasce così una collezione che sceglie come elemento caratterizzante la tessitura delle diverse membrature, proprie del complesso strutturale, unite mediante incastro. Un incontro materico e personale in cui superfici, colori e ingombri si completano in un gioco di significazione che risulta sempre diverso.

Foto Copyright: Camilla Ferrero – info:  testa-tonda.com, @testa.tonda

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search