“Invisible Jumpers”, quando la moda si camuffa nel paesaggio

FashionobjectsCollections

I creativi sono creativi non per niente. Creano senza apparente senso ciò che prima di loro nessuno aveva pensato. Proprio come in questo caso. A chi mai verrebbe in mente di realizzare una collezione che come caratteristica principale ha il mimetizzarsi con un determinato luogo, in un determinato punto e solo con una determinata fotografia? A nessuno prima di adesso.

Perchè non ha senso. Però nel suo non aver senso sta di fatto che è interessante e che gli si riconosce il lavoro artistico e creativo che sta dietro a questi “semplici scatti”.

Per saperne di più visitate il profilo instagram dedicato o guardate un altro esempio.

Foto Copyright: @josephfordphotography

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
Gli stivali mostruosi di AVAVAV

Gli stivali mostruosi di AVAVAV

Co.Ro. Jewels, l’architettura pronta da indossare

Co.Ro. Jewels, l’architettura pronta da indossare

Le scarpe Adidas ispirate ai personaggi di Toy Story

Le scarpe Adidas ispirate ai personaggi di Toy Story

Gli eleganti gioielli ispirati a Picasso e Matisse di Mara Paris

Gli eleganti gioielli ispirati a Picasso e Matisse di Mara Paris

La collezione di Patagonia fatta con bottiglie di plastica riciclate

La collezione di Patagonia fatta con bottiglie di plastica riciclate

Enzo Collodi, i cappotti genderless dall'appeal POP

Enzo Collodi, i cappotti genderless dall’appeal POP

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati