Il surrealismo fotografico di Homo Ex Machina

ArtobjectsArt

Fotografa di origine polacca, di base a Londra, Milana Zadworny, meglio conosciuta con lo pseudonimo di Homo Ex Machina, è l’autrice di “Surre”, una serie di immagini di matrice surrealista incentrate sulla figurazione del corpo umano, secondo un vocabolario visivo che valica gli approcci estetici tradizionali e si fonda sulla giustapposizione di elementi incongrui e inaspettati.

I am interested in a new technology and art in conjuction with science. I have an autism for reality and my reality is seen in shapes of pareidolia. This is stimulus to convert austere image from camera to geometrical and multiple significance. This is like dictatorship of my mind.

Milana Zadworny

Nelle fotografie della Zadworny il corpo diviene apparizione occulta, ambigua, perfino disturbante; appare come un illogico garbuglio di forme anatomiche, distorte e iterate, una rappresentazione della figura umana priva di qualsiasi implicazione logica che, allontanandosi dalla realtà, gioca con la percezione e la razionalità dell’osservatore. 

Foto Copyright: Homo Ex Machina – homo-ex-machina.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Collage, Homo Ex Machina.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Oltre la fotografia, le opere di Ina Jang

Oltre la fotografia, le opere di Ina Jang

L’incomunicabilità dell’uomo contemporaneo nella pittura di Tony Toscani

L’incomunicabilità dell’uomo contemporaneo nella pittura di Tony Toscani

L'estate in Costa Azzurra di Quentin Monge

L’estate in Costa Azzurra di Quentin Monge

I ritratti a biro di Mark Powell

I ritratti a biro di Mark Powell

Il nudo nella pittura di Johnny Morant

Il nudo nella pittura di Johnny Morant

La pittura fotorealistica di Joshua Suda

La pittura fotorealistica di Joshua Suda

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati