I collage analogici di Cem Ulug

ArtobjectsPaintings

Artista di origine turca, residente in Germania, Cem Ulug è l’autore di una ricca produzione di papier collés fatti a mano che strizzano l’occhio al linguaggio visivo del movimento dada.

Si tratta di composizioni realizzate a tecnica mista, pittura, fotografia e collage, e con materiali eterogenei, perlopiù ritagli di giornali e di vecchie locandine pubblicitarie, mescolate in assemblaggi stravaganti, con una vena di dissacrante e amara ironia, per esprimere attraverso l’atto creativo il proprio punto di vista, spesso critico e provocatorio, su tematiche sociali e politiche.

Nelle opere di Ulug, nonsense, sarcastiche e paradossali, i corpi e i volti paiono deformati e frammentati, dall’aspetto meravigliosamente inquietante, che destabilizza e seduce l’osservatore.

Cem Ulug è nato nel 1971 a Istanbul. Vive e lavora a Berlino.

Foto Copyright: Cem Ulug – @CemUlugArt

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Collage, Cem Ulug.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
L'arte satirica di Toni Hamel

L’arte satirica di Toni Hamel

Subvisual Subway, una serie fotografica di Craig Ward

Subvisual Subway, una serie fotografica di Craig Ward

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Gli animali bizzarri di Bruno Pontiroli

Gli animali bizzarri di Bruno Pontiroli

La bellezza della normalità

La bellezza della normalità

Le fotografie di “The Last Faust” di Philipp Humm

Le fotografie di “The Last Faust” di Philipp Humm

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati