Gli alloggi Wow! di Airbnb

LifeobjectsCulture

Ormai non dovremmo più stupirci di niente, eppure qualche volta rimaniamo ancora sorpresi di fronte alle novità. Da oggi avremo infatti la possibilità di alloggiare all’interno di luoghi unici, incredibili, grazie al nuovo fondo lanciato da Airbnb Plus.

Il fondo è stato denominato Wow! per incarnare proprio lo stupore e la meraviglia, inevitabili, di fronte a queste dimore.

Trattandosi di una categoria sempre più richiesta, fino al 22 luglio è possibile inviare la propria candidatura per ricevere 100 000 dollari a supporto della costruzione dii un’Airbnb che faccia esclamare a tutti quanti Wow!

La categoria Wow! infatti regala esperienze uniche e indimenticabili all’interno di residenze speciali: dai sottomarini fino alle astronavi, dalle grotte fino alle torri.

Ben oltre 500 alloggi eccentrici, dalle forme inusuali, risultato di una ricerca bizzarra da parte dei proprietari che sfruttano al massimo l’ambiente circostante per contestualizzare il più possibile l’alloggio.

E’ dunque facilissimo vivere un’esperienza irripetibile all’insegna dell’originalità, e della meraviglia.

Foto Copyright: Airbnb – airbnb.it

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Hotel, Airbnb.
Articolo di Francesca Longoni

Francesca Longoni

Giovane architetto d'interni. Attenta al mondo che mi circonda, in cerca di bellezza

Scopri altri post
Congo, la scimmia pittrice che appassionò Picasso

Congo, la scimmia pittrice che appassionò Picasso

Quando l’amore, fra creativi, lascia il segno

Quando l’amore, fra creativi, lascia il segno

Creare un portfolio online

Creare un portfolio online

Dinosauri nell'erba alta

Dinosauri nell’erba alta

Il parkour, una reinterpretazione dello spazio urbano per Davide Garzetti

Il parkour, una reinterpretazione dello spazio urbano per Davide Garzetti

I migliori eventi del Fuorisalone 2021 alla Milano Design Week

I migliori eventi del Fuorisalone 2021 alla Milano Design Week

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati