Edifici abbandonati Art Deco a Detroit, Philip Jarmain

ArchiobjectsArchitecture

Era il lontano 2010 quando il fotografo canadese Philip Jarmain ha iniziato ad immortalare gli edifici pubblici di una città che stava in quel momento vivendo una brutta stagione della sua esistenza. 

I tempi erano quelli della crisi e del fallimento di una città che a inizio del secolo scorso era tanto bella da essere chiamata “La Parigi del Midwest” e da poter competere alla pari con New York o Chicago. 

“A quel tempo edifici di pre-depressione davvero significativi venivano distrutti a un ritmo senza precedenti”, ha detto Jarmain. “Stavano cadendo vittima di demolizione, incendio doloso o demolizione.”

Philip Jarmain

La maggior parte delle architetture che Philip Jarmain ha fotografato sono edifici che furono completati all’inizio del XX secolo, e come si può ben notare dalle immagini, si tratta di splendide realizzazione in stil art deco e stile neoclassico che oggi purtroppo sono lasciate a se stesse. Testimoni di un tempo che fu. 

Foto Copyright: Philip Jarmain – jarmainproductions.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Abandoned places, Philip Jarmain.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
I pattern di architettura e geometria astratta

I pattern di architettura e geometria astratta

Carlo Scarpa, le tappe della vita di un maestro dell’Architettura

Carlo Scarpa, le tappe della vita di un maestro dell’Architettura

Il ponte infinito di Chengdu, in Cina

Il ponte infinito di Chengdu, in Cina

Il teatro giapponese fatto di alberi

Il teatro giapponese fatto di alberi

Il Museo della Cultura di Kadokawa progettato da Kengo Kuma

Il Museo della Cultura di Kadokawa progettato da Kengo Kuma

Architettura Moderna a Milano

Architettura Moderna a Milano

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati