Ecomostro o meraviglia? Il resort su una roccia nell’oceano

ArchiobjectsLandscape

resort su una roccia

Guardando questo resort costruito su una roccia in mezzo all’oceano io una mia opinione al riguardo me la sono fatta. E non è delle più concilianti, anche se riconosco la grande attrattiva che questo luogo suscita.

Villa On Dunbar Rock è uno di quegli hotel di cui non si può fare a meno una volta costruiti, ma che forse non dovrebbero esistere. Voi cosa ne pensate?

Si tratta di un resort privato realizzato specificatamente per coloro che amano le immersioni stando il più possibile a contatto con il mare.

L’hotel si trova a circa 40 km dalle coste dell’Honduras, vicino alla bellissima barriera corallina.

Essendo un’isola, se mai deciderete di visitarla dovrete scegliere per forza un pacchetto all-inclusive, e i prezzi partono da 1.950 dollari a settimana.

resort su una roccia

Foto Copyright: dunbarrock.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Hotel.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
Le precarietà dei villaggi urbani in Cina fotografati da Alessandro Zanoni

Le precarietà dei villaggi urbani in Cina fotografati da Alessandro Zanoni

Un campeggio dal design contemporaneo in Corea del Sud

Un campeggio dal design contemporaneo in Corea del Sud

Un villaggio abbandonato riconquistato dalla natura

Un villaggio abbandonato riconquistato dalla natura

Un mostro di design sul Möhnesee

Un mostro di design sul Möhnesee

5 scenari per immaginare il paesaggio urbano post digitalizzazione

5 scenari per immaginare il paesaggio urbano post digitalizzazione

L’originalità delle cisterne giapponesi

L’originalità delle cisterne giapponesi

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati