Disegnare con gli occhi, la tecnica di Graham Fink

ArtobjectsArt

Graham Fink è un artista britannico di fama internazionale, che lavora nel campo della fotografia, del cinema, della pittura, del disegno e della tecnologia.

Tra le opere sperimentali di Fink, di notevole interesse sono i suoi disegni realizzati con una tecnica davvero singolare: l’Eye Tracking.

L’artista ha messo a punto un sistema che gli consente di disegnare solo con lo sguardo, senza l’utilizzo di matite, penne o pennelli. Fink sfrutta la tecnologia Eye Tracking che consiste nel proiettare una luce infrarossa nei suoi occhi e nel registrarne i riflessi con una videocamera che, attraverso multi-algoritmi e filtri, traduce il movimento oculare in un tracciato a linea continua sullo schermo.

Fink è stato Chief Creative Officer presso l’agenzia pubblicitaria Ogilvy & Mather in Cina, ed è stato direttore creativo presso M&C Saatchi a Londra. È diventato il più giovane presidente di sempre della D&AD (Design and Art Directors Association) nel 1996. Nel 2001 ha creato thefinktank, una società di produzione concettuale e scuola d’arte.

ARTIST. Graham Fink @graham_fink

IMAGES © grahamfink.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Graham Fink.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
I dipinti famosi in Playmobil di Pierre-Adrien Sollier

I dipinti famosi in Playmobil di Pierre-Adrien Sollier

I dipinti tra vintage e contemporaneo di David Lyle

I dipinti tra vintage e contemporaneo di David Lyle

“Bolt Poetry”, le sculture fatte di bulloni di Tobbe Malm

“Bolt Poetry”, le sculture fatte di bulloni di Tobbe Malm

Le sculture ondulate in rattan di Aurélie Hoegy

Le sculture ondulate in rattan di Aurélie Hoegy

I collage di Mr. Garcin

I collage di Mr. Garcin

Le ceramiche spaziali di Monsieur Cailloux

Le ceramiche spaziali di Monsieur Cailloux

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati