Desserto, la pelle sostenibile derivata dai cactus

pelle vegana

Come spesso succede, ancora una volta sono i cactus a rubare la scena. In questo caso però lo fanno in un modo davvero appropriato. Ovvero trasformandosi in pelle in grado di fornire tutte le prestazioni richieste dall’industria della moda, della pelletteria, dell’arredamento e persino del settore automobilistico.

Si chiama desserto. Una pelle vegana e vegetale che nasce nello stato messicano di Zacatecas. Un materiale sostenibile a base di cactus, che si contraddistingue per la sua morbidezza al tatto, per le sue prestazioni e per il rispetto dei più rigorosi standard di qualità e ambientali.

Adriano e Marti sono i due uomini dietro a questa grande idea – li potete vedere in questo video – essi lavoravano nel campo delle auto e della moda, e proprio dalla consapevolezza dall’alto impatto ambientale che hanno i loro settori, hanno deciso di sviluppare un’alternativa.

La pelle vegana cactus desserto è parzialmente biodegradabile e, oltre a rispettare il ciclo dei cactus (vengono tagliate solo le foglie più mature ogni 6 mesi), comporta anche un minimo consumo d’acqua nella sua fase produttiva. I cactus infatti crescono sani con la sola acqua piovana e i minerali della terra.

Un esempio mirabile da prendere come riferimento.

Foto Copyright: Desserto – desserto.com.mx

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search