“Dad Time” di Callie Lipkin

ArtobjectsPhotography

La talentuosa fotografa di Chicago Callie Lipkin è l’autrice di una serie fotografica dedicata alla paternità, intitolata “Dad Time”.

Traendo ispirazione dal rapporto tra suo marito Robert e i suoi due figli, la Lipkin ha deciso di realizzare un progetto fotografico che esplorasse l’esperienza meravigliosa di essere padre.

Gli scatti che compongono la serie raccontano, con sguardo attento e sensibile, momenti di vita quotidiana dei suoi soggetti – la pappa, la nanna, i giochi – e straripano delle emozioni palpabili e dell’infinita dolcezza del rapporto intimo e profondo che lega un padre ai propri figli.

My husband is a stay at home dad — he really started as the primary inspiration. But I’m also inspired by my everyday surroundings, the incredible amount of media about parenting that’s out there, and my personal reactions / responses to being parent. As much as the project is inspiration from dads themselves, I consider many of the scenes to be self-portraits.

Callie Lipkin

Callie Lipkin ha studiato alla Northwestern University. Dopo la laurea ha lavorato come fotografa in ambito giornalistico, per il BeaconNews e per il Boston Globe. Dal 2001 lavora come freelance. Oggi, Callie vive e lavora a Chicago.

PHOTOGRAPHER. Callie Lipkin @clipkin

SERIE. Dad Time

IMAGES © callielipkin.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Love, Callie Lipkin.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Ballerini per le strade di New York

Ballerini per le strade di New York

Le foreste inglesi di Ellie Davies

Le foreste inglesi di Ellie Davies

“Hello I’m Nora” di Emily Stein

“Hello I’m Nora” di Emily Stein

Il corpo come tela di espressione negli autoritratti di Iness Rychlik

Il corpo come tela di espressione negli autoritratti di Iness Rychlik

Le fotografie minimaliste di Stuart Allen

Le fotografie minimaliste di Stuart Allen

I ritratti decadenti di Steven Gindler aka Cvatik

I ritratti decadenti di Steven Gindler aka Cvatik

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati