Come pubblicare un progetto su una rivista di architettura o design

ArchiobjectsTools & Communication

Hai appena completato uno dei tuoi progetti migliori e sei convinto che meriti l’attenzione di giornalisti e potenziali clienti? Se è così, questo articolo, originariamente pubblicato su marketingforarchitects.it, ti fornirà tutte le informazioni necessarie su come promuovere e pubblicare un progetto nelle riviste di architettura.

Non esiste una formula magica né una scorciatoia per ottenere visibilità. Le relazioni pubbliche nel campo dell’architettura richiedono impegno e strategia, ma ci sono una serie di passaggi chiave che possono orientarti nella giusta direzione. Questi sono veri e propri acceleratori che ti aiuteranno a vedere i tuoi progetti finalmente apprezzati da blog, riviste e magazine, raggiungendo così un pubblico più vasto e ottenendo tutti i benefici in termini di visibilità che ne derivano.

Naturalmente, ci sono opzioni come agenzie di comunicazione, agenzie stampa e professionisti del settore che possono offrire il loro aiuto prezioso. Tuttavia, spesso queste soluzioni comportano costi elevati che potrebbero non essere alla portata di uno studio di architettura. Non tutti possono permettersi consulenze che richiedono investimenti considerevoli, soprattutto quando si tratta di attività di branding e comunicazione, le cui ricadute possono essere intangibili e a lungo termine.

Allora, qual è la soluzione ideale? Continua a leggere questo articolo per scoprire insieme le risposte a questa importante domanda!

Come riuscire a fare digital PR in modo professionale?

Nella sfera della vita e del mondo lavorativo, le sfide apparentemente insormontabili sono poche. La realtà è che ci sono abilità che possediamo e altre che non abbiamo ancora acquisito. Da questa constatazione emerge l’opportunità di apprendere tutto ciò che ancora ci sfugge.

Pertanto, non dovremmo esitare a stabilire nuovi contatti, a scrivere a giornalisti e a condividere i nostri progetti migliori con il mondo. È vero, potremmo non essere esperti come coloro che lo fanno per mestiere, ma possiamo comunque tentare. L’essenziale è proiettare sempre un’immagine professionale e coerente.

Tuttavia, stabilire nuove connessioni, specialmente nell’ambito dei media, non è così agevole come potrebbe sembrare. Prima di tutto, è necessario individuare i contatti, poi stabilire un legame con loro e, infine, trovare il canale giusto per presentare il nostro materiale, consapevoli che spesso non avremo una seconda occasione.

Ma prima ancora di tutto questo, dobbiamo avere qualcosa di significativo da comunicare. E quanto più il nostro messaggio sarà ricco (in termini di originalità, esclusività, immagini, video e testi), tanto maggiori saranno le probabilità di essere pubblicati. Indipendentemente dai contatti e dalle relazioni personali, la qualità rimane sempre vincente. Se un progetto o una notizia è interessante e meritevole di attenzione, allora non sarà impossibile convincere qualcuno a pubblicarlo.

Ma come confezionare e presentare tutto questo materiale? La soluzione è un media kit. La creazione di un media kit può risultare relativamente semplice (qui ti spieghiamo come farlo), ma la vera sfida è decidere a chi inviarlo.

A tal fine, negli ultimi anni ho raccolto una serie di riferimenti e siti web che offrono pagine dedicate per consentire a chiunque di candidare i propri progetti per la pubblicazione, soprattutto nel campo dell’architettura.

Questi sono principalmente riviste o blog online che apprezzano questa forma di partecipazione collettiva come un modo eccellente per raccogliere nuovi contenuti da condividere con i propri lettori, e allo stesso tempo, una vetrina per studi e professionisti che desiderano farsi conoscere ma non hanno ancora stretti legami personali con giornalisti e blogger.

Non si tratta solo di blog di nicchia o di siti personali gestiti da giovani appassionati. Nell’elenco sono inclusi punti di riferimento nel settore, come la sezione “readers submit” sul rinomato sito DesignBoom, uno dei magazine di architettura più seguiti al mondo.

pubblicare un progetto
Guida “Digital PR per l’architettura e il design + Lista contatti”. Disponibile in digitale e cartecea nello shop di Mfa

Se sei interessato/a, puoi trovare tutti questi riferimenti su questa pagina all’interno dello shop di Marketing for Architects.

Ma è davvero vantaggioso dedicare tempo ed energie a questa attività? Nei paragrafi successivi, esamineremo il motivo e il modo in cui un solido approccio alle relazioni pubbliche digitali può solo giovare al tuo studio.

Ecco sei passi fondamentali da seguire per far pubblicare un progetto nei media:

Il progetto dovrebbe essere completato

Il tuo progetto dovrebbe essere completato o almeno apparire come tale. Deve mostrare chiaramente tutte le sue caratteristiche principali e i suoi punti di forza. Deve essere percepito come il culmine del tuo processo di progettazione o come un’anticipazione straordinaria del futuro. Se si tratta di rendering o video, assicurati che siano ben elaborati.

Fotografie Professionali

Acquisisci fotografie di alta qualità che catturino il tuo progetto. È preferibile che queste foto siano scattate da un fotografo specializzato in architettura e ancora meglio se il fotografo ha una buona reputazione nel settore. La maggior parte delle riviste raramente si occupa delle foto, quindi fornire immagini di alta qualità aumenta notevolmente le tue possibilità di pubblicazione, specialmente se le offri in esclusiva.

Una Storia Coinvolgente

La gente tende a ricordare meglio le storie. La narrazione è fondamentale per presentare il tuo progetto in modo coinvolgente. La descrizione dovrebbe trasmettere emozioni oltre a dettagli tecnici. Assicurati di avere anche un titolo che catturi l’attenzione e spieghi perché il tuo progetto è interessante e unico.

Il Media Kit

Un media kit è un insieme di contenuti e informazioni che i giornalisti potrebbero richiederti. Include testi, immagini e dettagli necessari per raccontare la storia del tuo progetto. Assicurati di creare un media kit completo.

Invialo a giornalisti e blogger

Questa è la parte più impegnativa ma anche la più cruciale. Dovrai inviare il tuo progetto a giornalisti e testate con attenzione ai dettagli. Personalizza i messaggi e fai una ricerca preliminare sulla testata a cui ti rivolgi. Puoi farlo manualmente o utilizzare piattaforme specializzate a pagamento come Bowerbird.io. Ricorda di approcciare ogni testata in modo personalizzato, fornendo tutti i dettagli necessari in modo chiaro e conciso.

Condivisione

La promozione non si ferma con la pubblicazione. Condividi la notizia su tutti i tuoi canali, come i social media, il tuo sito web, newsletter e passaparola tra i tuoi colleghi. Coinvolgi il tuo team affinché diffonda la notizia, aumentando così la portata dell’articolo. La condivisione continua dimostra che il tuo lavoro è rilevante e interessante per i giornalisti e i blogger.

Infine, evita alcuni errori comuni che gli architetti spesso commettono, come rispondere in ritardo alle richieste, non avere un media kit pronto, non essere proattivi nell’approccio ai giornalisti, o non fornire foto di alta qualità. Ricorda che la qualità e l’originalità sono sempre vincenti nel mondo della pubblicazione.

pubblicare un progetto
Uno strumento essenziale per ottenere visibilità e far pubblicare i tuoi progetti dai principali media dell’architettura

Per quanto riguarda la ricerca dei contatti, puoi esplorare diverse risorse, incluso l’ebook “Digital PR per l’architettura” e continuare a leggere marketingforarchitects.it per ottenere ulteriori informazioni su come trovare i contatti giusti per pubblicare un progetto.

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Articolo di Luca Onniboni

Luca Onniboni

Autore e fondatore di Objects., Archiobjects e Marketing For Architects. Esperto in comunicazione e appassionato di Architettura, Design e Marketing. E' anche un consulente, un nuotatore, un motociclista e un instancabile ricercatore

Scopri altri post
Big Data e architettura, alcuni esempi di come l'analisi dei dati può migliorare il design urbano

Big Data e architettura, alcuni esempi di come l’analisi dei dati può migliorare il design urbano

Libri di architettura per ragazzi

Libri di architettura per ragazzi

Oggetti che possono servire se sei uno studente di architettura

Oggetti che possono servire se sei uno studente di architettura

I migliori blog di Architettura in circolazione

I migliori blog di Architettura in circolazione

Alcuni tra i migliori studi di architettura da seguire su Instagram

Alcuni tra i migliori studi di architettura da seguire su Instagram

I migliori podcast di Architettura e Design in circolazione

I migliori podcast di Architettura e Design in circolazione

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati