Architettura e corpo umano nei collage di Zoë Croggon

ArtobjectsPaintings

Zoë Croggon è una giovane artista di nazionalità australiana specializzata nell’arte del collage.

Le sue composizioni fotografiche ruotano attorno a un delicato dialogo visivo tra immagini di architettura e ritagli di libri, riviste e giornali che raffigurano corpi umani colti in pose atletiche e della danza, che richiamano e divengono il prolungamento degli elementi strutturali cui sono accostati, dando luogo a una sinergia di movimento, forza e poesia.

I source imagery largely from second-hand printed material, and generally allow what I find to define the work and determine its aesthetic direction, which adds a rare element of chance and ease to a fundamentally compulsive and exact process. I am interested in using collage as an attempt to negate the magnitude of images that we are buffeted with daily; as a way of providing a way of channelling and processing aesthetic chaos and momentarily pausing the relentless rotation of image circulation.

Zoë Croggon

Zoë Croggon è nata a Melbourne nel 1989. Ha studiato Belle Arti al Victorian College of the Arts. Ha tenuto mostre personali alla National Gallery of Victoria, alla Gertrude Contemporary, al Peckham 24 (Londra), alla Mornington Peninsula Regional Gallery, al Perth Centre for Photography, e al Melbourne Art Fair.

ARTIST. Zoë Croggon @zoecroggon

IMAGES © zoecroggon.com

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.
Tag: Collage, Architecture Photography, Zoë Croggon.
Articolo di Alessia Cortese

Alessia Cortese

Fotografa freelance. Aspirante giramondo. Perdutamente innamorata di Max Ernst, Jane Austen e Georgia O'Keeffe. La musica è il mio pane quotidiano.

Scopri altri post
Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Le fotografie subacquee di Barbara Cole

Gli animali bizzarri di Bruno Pontiroli

Gli animali bizzarri di Bruno Pontiroli

La bellezza della normalità

La bellezza della normalità

Le fotografie di “The Last Faust” di Philipp Humm

Le fotografie di “The Last Faust” di Philipp Humm

 “Absolutely Augmented Reality” di Kuzma & Ajuan

 “Absolutely Augmented Reality” di Kuzma & Ajuan

Le bamboline di porcellana tatuate di Jessica Harrison

Le bamboline di porcellana tatuate di Jessica Harrison

Leggi e guarda tutto il resto nelle categorie Designobjects, Artobjects, Fashionobjects, Archiobjects, Ecoobjects e Lifeobjects.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei dati