Il muro non convenzionale che diventa spazio e gioco

muro non convenzionale

Gli architetti spagnoli Rica Studio hanno progettato gli interni della “English for Fun linguistic school” di Madrid in un modo fuori dagli schemi e visionario.

Il loro obiettivo è stato quello di incentivare la creatività e l’immaginazione degli scolari, stimolandone al tempo stesso tutti i sensi.

Per farlo hanno deciso di utilizzare le pareti, che qui non vengono più percepite ed utilizzate solo come divisori verticali, ma diventano esse stesse spazio polifunzionale.

Questo particolare interior design fa seguito all’approccio d’insegnamento di Reggio Emilia, il quale afferma che l’educazione di un bambino può avvenire anche autonomamente attraverso una serie di fattori stimolanti. Quindi questo ambiente può essere appunto studiato su misura con colori, visual learning e situazioni.

Unisciti ad una grande community
segui OBJECTS.

Recent Posts

Leave a Comment