Chainsmokers: è nata una stella (o meglio due)

chainsmokers

Partiti da #selfie, passando per Closer sono arrivati ai Coldplay: gli ultimi BRIT Awards sembrano consacrare definitivamente due ragazzi newyorchesi incontrati per caso, i Chainsmokers.

La performance esibita sul palcoscenico dei prestigiosi Awards d’oltremanica, accompagnata dalla famosa voce di Chris Martin, frontman dei Coldplay, è valsa la presentazione del loro nuovo singolo “Something just like this”, e sicuramente da un incrocio così non poteva che nascere una hit.

La storia di Alex Pall e Drew Paggart parte quasi per caso: il primo, alle prese con un precedente progetto musicale, viene messo in contatto con Drew, stagista alla Interscope Records, da Adam Palmert, manager e vero e proprio “demiurgo” del duo di Dj.

Nel 2012 nascono quindi come gruppo EDM i Chainsmokers (per tradurre EDM ai profani potremmo dire “musica dance cantata e molto spinta”). Il successo arriva nel 2014 con #Selfie, che oltre ad ironizzare sul “fighettismo” newyorchese ed la moda del momento – il selfie appunto – presenta una base incisiva e “cattiva” al punto giusto da diventare un must di ogni serata commerciale per tutto l’anno.

Ma il duo, non contento, decide di cambiare e presenta un secondo EP più maturo, Collage, dove i ragazzi decidono di incrociare indie, dance, pop, e sonorità hip hop: il risultato è il singolo Closer, numero 1 in parecchi paesi e musichetta incastrata nelle mente di migliaia – se non milioni- di persone.

Ora il duo, all’esame di maturità col primo vero e proprio album “Memories… Do not open” si preparano al primo Tour mondiale e dopo il primo singolo “Paris” con “Something just like this” e il featuring dei Coldplay diventano il “lyric video” più visto di sempre su youtube: se queste sono le premesse, possiamo stare certi che i Chainsmokers saranno sulla scena musicale ancora per molto tempo.

Foto Copyright: BeatportYourEDM

Recent Posts

Leave a Comment