Berndnaut Smilde, l’uomo capace di creare le nuvole

berndnaut-smilde-7

Eteree. E’ questo il modo migliore per definire le sculture-installazioni Nimbus dell’olandese Berndnaut Smilde, artista che crea nuvole in ambienti chiusi come cattedrali, castelli o capannoni abbandonati.

Ma come si crea una nuvola?

Per quanto il processo possa sembrare difficile, come afferma l’artista stesso, a dire il vero basta davvero poco: una stanza molto umida, una macchina per il fumo e un nebulizzatore con cui spruzzare della semplice acqua.
Una volta spruzzata l’acqua per aria e attivata la macchina per il fumo, le particelle d’acqua si attaccano al fumo e per una frazione di secondo stanno insieme, creano una nuvola.

berndnaut-smilde-2

La magia è però effimera: la durata media di un’installazione di Berndnaut Smilde è infatti di 10 secondi, giusto il tempo di essere fotografata.

Non mi interessa la natura, quello che mi intriga è la nuvola come icona universale. C’è chi pensa si tratti di geografia, chi invece di religione. C’è definisce il mio lavoro Surrealista, chi invece Minimalista… In verità le mie nuvole vogliono essere semplicemente delle tele su cui gli spettatori possano proiettare le proprie idee.

-Berndnaut Smilde

Dopotutto chi guardando le nuvole non ha mai giocato a “Quella è a forma di…”?

Foto Copyright: Berndnaut Smilde